SPY-OUT


RIVELATORE PER ESTERNO CON 4 CANALI DI RIVELAZIONE (2PIR+2MW) ANTIMASK IP65
Il rivelatore SPY OUT è indicato per proteggere aree esterne dove si richiede una particolare immunità ai falsi allarmi e l'antimasking del rivelatore stesso.
SPY-OUT utilizza ben 4 canali di rivelazione composti da 2 canali ad infrarosso passivo e due canali a microonde.
Il sistema di antimascheramento realizzato con infrarossi attivi è sdoppiato per controllare le due lenti dei canali di rivelazione ad infrarosso passivo.
SPY-OUT utilizza un sofisticato software di analisi che grazie ai doppi canali di rivelazione ed è in grado di discriminare gli oggetti che oscillano naturalmente senza spostarsi, come arbusti, insegne, cartelli ecc.
Il rivelatore è fornito con un set completo di lenti per le diverse aesigenze installative, e di uno snodo standard.
• Prodotti » Sensori per esterni » Sensori - rivelatori perimetrali e per esterni filari » SPY-OUT
in grado di discriminare gli oggetti che oscillano naturalmente senza spostarsi, come arbusti, insegne, cartelli ecc.
Il rivelatore è fornito con un set completo di lenti per le diverse aesigenze installative, e di uno snodo standard.

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

2PH30/60/150

BARRIERE IR ATTIVO 1 FASCIO , 2 RAGGI PER FASCIO (Dual Beam) 30/60/150 m) Le barriere ad infrarosso attivo PH rappresentano la migliore soluzione per realizzare una protezione perimetrale a lunga portata, le barriere PH infatti nelle diverse versioni possono coprire all'esterno distanze di 30-60-150-250m. Le barriere PH impiegano lenti asferiche di alta qualità e sono dotate di mirino ottico con regolazione micrometrica. I modelli con lunghe portate 4PH sono dotati di una uscita di disqualifica che interviene in caso di nebbia intensa o di forti perturbazioni atmosferiche che attenuino eccessivamente il segnale IR ricevuto. Tutte le barriere PH sono dotate di controllo automatico del guadagno (AGC) e sono altamente immuni a luci esterne ed alla luce solare. Grazie alle 4 frequenze selezionabili le barriere RF sono impilabili su pali, o all'interno delle colonne iTower.

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

• Prodotti » Sensori per esterni » Sensori - rivelatori perimetrali e per esterni filari » SPY-OUT in grado di discriminare gli oggetti che oscillano naturalmente senza spostarsi, come arbusti, insegne, cartelli ecc. Il rivelatore è fornito con un set completo di lenti per le diverse aesigenze installative, e di uno snodo standard.

• 2 canali MW e 2 canali PIR

• Copertura 90° x 15 m o 5° X 23 m • Discriminazione animali fino a 70cm

• Tecnologia combinata di rivelazione su 4 canali

• IR attivo 4 canali per antimascheramento e segnalazione lenti sporche

• Modalità AND/OR • Elevata immunità all'esposizione alla luce diretta

• Compensazione automatica della temperatura

• Regolazione sensibilità rivelatore su 4 livelli

• Abilitazione/disabilitazione LED ed antimascheramento

• Grado di protezione IP65

• Inclusi: snodo DSN 721+3 lenti oltre a quella standard

• Uscite: tamper, allarme, antimascheramento e lenti sporche

• Ingressi: set/unset, test, controllo led

• Tamper antimanomissione e antistrappo

• Tensione di lavoro compresa tra 9Vcc e 16Vcc

• Corrente standby/allarme 45/62mA

• Dimensioni: mm 220x115x123

• Art. DSN720 per copertura a barriera ( opzionale)

• Art. DSN722 adattatore per montaggio a palo (opzionale)

• Art. DSN724 adattatore per tubo elettrico (opzionale)

• Art. DSN726 adattatore metallico per installazione su tubo elettrico (opzionale)

 

 

I rivelatori SPY OUT Domotec sono particolarmente indicati per proteggere aree all’esterno di abitazioni o ediļ¬ci commerciali da tentativi di intrusione. Il rivelatore da esterno a doppia tecnologia SPY OUT è un dispositivo a microprocessore in grado di elaborare i segnali rivelati tramite due canali: l'infrarosso passivo (PIR) e due canali a microonda. Il sensore SPY OUT può funzionare come rivelatore in modo tradizionale con uscita a relé contatto pulito. Questa modalità di funzionamento gli permette di essere collegato a qualsiasi centrale di allarme. La tecnologia usata dal sensore SPY OUT usa due canali separati PIR correlati tra loro per garantire l’efficacia della rivelazione e l’elevata immunità ai falsi allarmi. Infatti solo i soggetti che creano un segnale simile e correlato in entrambi i canali PIR possono fare scattare l’allarme. Una particolare attenzione è stata rivolta alla compensazione, in grado di garantire l’immunità a sbalzi violenti di temperatura e riflessioni. Infine è in grado di discriminare animali senza generare falsi allarmi. I due canali infrarossi indipendenti tra loro creano un modello di rivelazione indipendente e orientato verticalmente. Questi segnali opportunamente correlati tra loro, effettuano un confronto dei segnali rivelati per analizzare correttamente lo stato dell’area controllata. Questa tecnologia permette di eliminare falsi allarmi in quanto è in grado di discriminare e quindi considerare solo soggetti che causano modelli di segnali simili e correlati in entrambi i canali PIR. La tecnologia correlata del sensore SPY OUT è importante perché permette di perfezionare la tradizionale tecnologia a 2 canali infrarossi. Infatti rivelare un segnale in entrambi i canali PIR non basta per generare un allarme. Gli sbalzi di temperatura, gli animali di piccola taglia, i fari o luci esterne, il vento che può causare veloci passaggi dalla luce all’ombra non generano segnali simili e quindi non causano falsi allarmi. Il sensore SPY OUT ha incorporato anche il sistema antimascheramento che avviene grazie a 4 canali all’infrarosso attivo che controllano in modo continuativo le ottiche di rivelazione così da identificare in tempo reale qualsiasi tentativo di mascheramento. Oltre al controllo di antimanomissione i 4 canali ad infrarossi attivi sono in grado di rivelare se la lente si è sporcata e questa informazione viene segnalata tramite una uscita NO specifica (open collector 70 mA) che può essere elaborata dall’impianto richiedendo la manutenzione pulizia lenti. Ed in fine ma non di meno importanza il sensore SPY OUT utilizza una tecnologia che permette di riconoscere ed ignorare oggetti che oscillano ma non si spostano come ad esempio alberi, rami, arbusti, insegne o cartelli oscillanti, ecc. Descrizione     2 canali microonda e 2 canali infrarossi passivi     Copertura 90° per 15 m o di 5° per 23 m     Altezza di installazione da 1m a 2,7 m     Discriminazione animali alti fino a 70 cm     IR attivo per antimascheramento e “lenti sporche”     Funzioni di controllo e diagnostica avanzata     MW anticollisione che permette installazione di rivelatori     adiacenti tra loro Immuni da falsi allarmi e/o sbalzi di temperatura     Protezione per esterno contro pioggia e agenti esterni IP65     Antimascheramento:     Relè NC 24 Vcc 0,1A se ON indica     allarme mascheramento o anomalia rivelatore    

 

•Ingresso controllo led:     Controllo led da remoto    

•Dust uscita:     Uscita open collector 70 mA max.     Indica manutenzione lente sporca    

•Ingresso Test:     Ingresso per attivare da remoto il test del rivelatore    

•Ingresso set/unset:    

Ingresso per attivare/disattivare da remoto l’antimascheramento e l’accensione dei led quando il sistema è inserito o disinserito Programmazioni:     Abilitazione/disabilitazione led a sistema inserito     Sensibilità di rivelazione programmabile:     Bassa, Media, Normale, Massima     Logica di allarme AND o OR     Tipo di ottica: grandangolo/lunga portata     Discriminazione di accensione dei led (solo rosso o tutti)     Abilitazione/disabilitazione dell’antimascheramento     Trimmer di regolazione delle portata del rivelatore CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento modalità relè 45 mA a 12 Vcc (a riposo) Alimentazione da 9 a 16 Vcc Uscita Allarme Relè NC 24 Vcc 0,1A Uscita Tamper Relè NC 24 Vcc 0,1A Uscite open-collector 70 mA max Dimensioni 230x121x123 mm Immunità RF da 30 Mhz a 2 Ghz: 40 V/m Temperatura di funzionamento da - 30° a 60° Grado di protezione: ip65 Conforme alla Norma Europea EN50131-1 - Classe III